Registro Italiano Porsche 914


Vai ai contenuti

Menu principale:


La 914 nelle gare

La 914 > Storia della 914

MOTORSPORT



La PORSCHE, dopo aver vinto il campionato costruttori del 1969 con la 908, aveva una reputazione da mantenere alta e con la 917 avrebbe dominato nei successivi quattro anni.


In quel clima, il management di Stoccarda pensò di sviluppare, per la serie 914, un pacchetto opzionale mirato alle competizioni. Venne così allestito l’R-package.
Ufficialmente si costruirono 12 vetture denominate 914/6 GT, per via dell’omologazione FIA nella categoria 2 litri Gran Turismo.

 


Le 12  914/6 GT   Ufficialmente prodotte

Numero Telaio

Utilizzo

Data costruzione

914 04 30019

 914 R - Prototipo

03/10/1969

914 04 30705

 Prove Targa Florio 1970

26/02/1970

914 04 30709

 Prove Targa Florio 70 e Rally Monte Carlo 71

26/02/1970

914 04 30983

 Test car

20/03/1970

914 04 31640

 Test car - Percorsi 12.000 Km. ininterrottamente

27/04/1970

914 04 31732

 RAC Rally 70 - Pilota Haldi - 12°

27/04/1970

914 04 32541

 Marathon de la Route 70 - Pilota Larousse - 1°

07/03/1970

914 04 32542

 Marathon de la Route 70 - Pilota Ballot-Lena - 3°

07/03/1970

914 04 32543

 Marathon de la Route 70 - Pilota Waldegaard - 2°

07/03/1970

914 14 30139

 Rally Monte Carlo 71 - Pilota Waldegaard - 3°

27/11/1970

914 14 30140

 Rally Monte Carlo 71 - Pilota Anderson - rit.

27/11/1970

914 14 30141

 Rally Monte Carlo 71 - Pilota Larousse - rit.

27/11/1970


Le esperienze fatte con la 914/6 GT sul tracciato della
Targa Florio certamente giovarono anche ai piloti Jo Siffert e Brian Redman dato che, con una versione speciale ed alleggerita della 908/3, vinsero il prestigioso evento.
Ad avvenuta omologazione FIA Gruppo 4, necessaria per la partecipazione a gare di durata e rallies, si ha il debutto internazionale ufficiale della 914/6 GT.

Il 31 Maggio 1970 sul tracciato della
1000 Km del Nürburgring, la Porsche schiera anche quattro equipaggi 914/6 GT.



La vittoria assoluta andrà alla Porsche 908/03 pilotata da Elford e Ahrens mentre le 914 non solo occuperanno, con i piloti
Nolte e Christmann, il e con Kaiser e Steckkonig il , ma si prenderanno anche il e posto nella classe 2 Litri Gt .

Si arriva così alla mitica
24 Ore di Le Mans e la Sonauto, l’importatore francese, va a cogliere un importante successo con la 914/6 GT n°40 immortalata anche nel film "Le Mans" con Steve McQueen.


Le 914 si dimostrarono molto affidabili e velocissime in tutte le occasioni nelle quali vennero presentate in gara, dando sempre parecchio filo da torcere alle più blasonate 911.

Al Rally di Montecarlo del 1971, la squadra Porsche era rappresentata da tre 914 rispettivamente pilotate da Waldegaard, Larrousse ed Anderssor.
Inizia nel migliore dei modi: Bjorn Waldegaard con il navigatore Hans Thorszelius fa registrare il miglior tempo nella tappa di avvicinamento che era partita da Varsavia. Successivamente i piloti Larrousse e Andessor comanderanno per lunghi tratti la gara.
Purtroppo il successo non sarà totale. Larrousse ed Andessor saranno costretti al ritiro per noie alla trasmissione, lasciano al solo Waldegaard la gioia del 1° posto di classe ed il prestigioso 3° assoluto.
Questa sarà comunque l'ultima apparizione ufficiale della 914 nei rallyes.




Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu